Sviluppo Personale & Professionale

Idee, riflessioni, possibili strumenti per accrescere la consapevolezza di sè

1
Featured

Consulenza Aziendale


L'Analisi di Clima - Clima e Cultura

Creato Venerdì, 25 Giugno 2010 14:42 Data pubblicazione Visite: 7035

Categoria principale: Consulenza Aziendale - Categoria: Consulenza Aziendale

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
 

Il Clima aziendale a differenza della Cultura (la cultura è per la Società quello che la memoria è per gli individui: Kluckhohn, 1954), è caratterizzato da una maggior predisposizione al cambiamento, e quindi maggiormente dinamico e soggetto a modifiche più veloci, ma controllabili, di quelle della Cultura aziendale, attraverso analisi mirate. Mentre l'analisi  del clima nelle organizzazioni nasce dal desiderio di inquadrare le influenze ambientali sulla motivazione e il comportamento, la cultura è un concetto ricevuto a prestito dall'antropologia e trasferito nell'ambito degli studi organizzativi. La Cultura aziendale è, infatti, l'espressione dei modi di percepire, sentire e decidere che sono stati usati nel passato e sono stati istituzionalizzati in procedure standard, script e assunzioni che guidano il comportamento. Con il termine cultura si intende, in sintesi, come un'azienda vede le cose, il punto di vista da cui l'impresa osserva i problemi e gli eventi, come questa prospettiva influenza il lavoro e le relazioni interne all'azienda stessa. La cultura determina i valori, la mission, la vision.

 

La cultura (intesa come un avvenimento temporale di lungo periodo, che può far parte delle strategie di un'organizzazione) è dotata sicuramente di una diffusione e un'ingerenza maggiore rispetto al clima, ma resta sullo sfondo delle interazioni e delle attività quotidiane, mentre il clima (più a breve termine, dinamico e funzionale alle tattiche del management) è più riconoscibile della cultura per i membri di un'organizzazione e ha un'influenza più visibile sul comportamento delle risorse umane.

 

Non si può affermare se esiste un clima "buono" oppure "cattivo" in sé, ma semmai se esiste un clima collaborativo, oppure antagonista, rispetto agli obiettivi dell'impresa. Né è utile operare un'analisi solo in questa direzione, ma in una prospettiva di trovare o promuovere una coincidenza tra le tre variabili di Mercato, Personale e Business.

 

L'analisi di clima costituisce, dunque, lo strumento fondamentale per capire quale impressione le persone abbiano dell'impresa per cui lavorano, per conoscere a fondo lo stato di benessere della stessa, per individuare il grado di realizzazione delle risorse, per conoscere i motivi di soddisfazione e d'insoddisfazione influenti nel determinare il livello di coinvolgimento, di motivazione e d'impegno con il quale i lavoratori gestiscono il rapporto con l'organizzazione.