Sviluppo Personale & Professionale

Idee, riflessioni, possibili strumenti per accrescere la consapevolezza di sè

1
Featured

Archivio Dei Focus


Motivare

Creato Martedì, 06 Luglio 2010 23:00 Data pubblicazione Visite: 3548

Categoria principale: Focus ON - Categoria: FOCUS_2010

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Non è difficile riscontrare come risorse diverse, ma appartenenti allo stesso settore, dotate di uguali conoscenze e capacità raggiungano differenti gradi di rendimento. Diversi sono gli orientamenti verso il lavoro e diverso il "voler" lavorare bene a seconda dei diversi livelli di motivazione. Le persone sono spinte nel loro comportamento lavorativo da molteplici motivazioni e bisogni il cui mancato o parziale soddisfacimento può condizionare in modo determinante il rendimento complessivo dell'attività produttiva.

 

Il management deve essere in grado di analizzare i bisogni e le motivazioni delle risorse e alla luce di tale analisi e degli obiettivi aziendali, deve instaurare uno stile che permette di massimizzare i risultati operativi e di far crescere il livello di maturità e di soddisfazione delle persone. La motivazione è, infatti, il complesso degli stimoli, delle energie, delle possibilità che le persone si sentono di voler rendere disponibili nella relazione con l'organizzazione. Si tratta, in questa prospettiva, di una motivazione non congenita, ma che può svilupparsi sulla base del livello del senso di appartenenza all'organizzazione, della quantità di energia che può davvero essere messa a disposizione, della sua qualità e della direzione che può prendere e, non ultimo, della voglia di apprendere. Una motivazione che non può solamente essere scambiata con una minaccia di una punizione o con la promessa di una retribuzione, ma che deve essere sostenuta dalla consapevolezza del contributo che il proprio lavoro produce non solo per l'organizzazione, ma anche per la collettività. Non bisogna dare per scontato che ogni persona sappia cosa ci sia dietro il proprio lavoro e perché debba muoversi in una certa direzione. La motivazione non è un fatto di volontà, ma una spinta che "nasce dentro". Ecco perché è necessario aiutare i collaboratori non a crearsi delle motivazioni, ma trovarle dentro di loro attraverso:

  • percorsi finalizzati alla crescita professionale e personale;
  • distillare il valore dei percorso da fare mostrando che si può diventare migliori;
  • chiarire costantemente qual è il ruolo attuale e quali sono le possibilità in prospettiva;
  • parlare e comunicare con le risorse;
  • garantire la sicurezza dell'importanza del loro lavoro.

Le Domande a cui Rispondere